19/03/2021

L’anti-Instagram ora c’è: Dispo… E si torna negli anni Novanta

Vi ricordate le vacanze alle elementari con la macchina fotografica usa e getta? Ecco Dispo, il nuovo social anti-insta

Qual è il fil rouge che collega tutti i social network esistenti? L’istantaneità. Instagram ha persino inserito questo concetto nel naming e la scelta ha sicuramente premiato. Però tutta questa immediatezza che fa perdere il contatto col momento vissuto e la super manipolazione digitale hanno un po’ stancato. Il tempo di tornare al passato è maturo. E quindi ecco il nuovo social network che va in controtendenza: Dispo.

Cos’è Dispo?

Il nome deriva da Disposable Camera, ovvero macchina fotografica usa e getta. Tutti quelli nati tra gli anni Ottanta e Novanta sanno di cosa parliamo. Dispo è nato a dicembre 2019 da un’idea dello youtuber David Dobrick davvero rivoluzionaria: si scatta una foto e la si può vedere solo il giorno seguente alle 9 del mattino, come a dover attenderne lo sviluppo. Ovviamente la foto ha un effetto retrò con una qualità paragonabile a quelle delle vecchie Kodak gialle di cartone. All'inizio i rullini erano privati e non esistevano né like, né commenti. Welcome back to the 1990’s!

Nella sua versione 2.0 rilasciata poche settimane fa, le cose sono un po’ cambiate. Ora è a tutti gli effetti un social network e in poco tempo è diventata l’app di fotografia più scaricata (superando Instagram e TikTok nei download giornalieri), ma ecco come funziona.

Come funziona Dispo?

Una volta aperta l’app, l’interfaccia è quella di una vecchia macchina usa e getta, con l’inquadratura molto, molto piccola e una rotella per lo zoom. Poi? Si punta e si scatta. Bene, vediamo la foto? No! La foto la vedremo il giorno dopo, lo sviluppo richiede i suoi tempi in camera oscura. E poi il motto di Dispo è chiaro: Live in the moment.

In galleria troveremo quindi tutte le foto in fase di sviluppo e le foto scattate nei giorni precedenti. Il feed (che su Dispo si chiama Rolls), mostra le foto degli utenti che seguiamo, alle quali possiamo mettere il cuoricino (ma va?) e commentare. Si possono seguire anche rullini suddivisi per paese o per hashtag.

Non aspettatevi quindi foto di qualità, ma chi ama l’analogico sa bene qual è il compromesso. E poi, vuoi mettere dover attendere un giorno intero per vedere cosa si è scattato? Noi però avremmo impedito la possibilità di scattare selfie. Insomma, da piccoli ci slogavamo le spalle per farci gli “autoscatti” di gruppo! Avremmo disabilitato la fotocamera frontale dello smartphone… E non chiamateci boomer :)

Dispo ha raccolto 4 milioni di dollari di finanziamenti iniziali e tra coloro che hanno deciso di buttarci un po’ di cash c’è un certo Alexis Ohanian, co-fondatore di Reddit.

Al momento è scaricabile solo per iOs, come avvenuto già per Clubhouse di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa. A noi l’idea piace molto, voi la scaricherete?

b303fea8489a2f173c8ed97c0a8e472d7094e2ed_tb.jpg

di Alessio Ritucci

COPY & SEO SPECIALIST

19/03/2021
Parliamo di
Condividilo